FRAGMENTA. Artisti a confronto

FRAGMENTA

Artisti a confronto

a cura di Anna Maria Ruta

Palazzo Sant'Elia, Palermo

12 maggio 2017 - 18 giugno 2017

                                                                     

Fragmenta. Artisti a confronto

Ancora una collettiva di artisti  nell’ambito della VI Edizione della Settimana delle Culture, aperta a tutti coloro che si autopropongono, desiderosi di far conoscere le loro possibilità creative o di confermare risultati già conseguiti. Vicini a loro, artisti già noti (Simona Cavaglieri, Angelo Denaro, Nicola Figlia, Lorenzo Mattone, Antonio Nuccio, Paola Parlato, Linda Randazzo, Giovanni Russo, Umberto Signa, Pietro Tallarita, etc.) e un gruppo di affermati artisti bulgari, che daranno un tocco di internazionalità alla mostra.

Non manca l’omaggio, come  si è già fatto nelle passate edizioni ad un artista scomparso, la cui memoria va rinverdita e la cui conoscenza proposta ai giovani. Quest’anno è la volta di Giovanni Rosone, noto come scultore, meno come pittore, di cui si espongono una decina di quadri.

I nomi quest’anno sono molti, più numerosi che nelle altre edizioni, perché più numerosi si sono autoproposti attratti forse dall’interesse che una collettiva inserita nel percorso della Settimana delle Culture  e allestita in una sede prestigiosa come quella di Palazzo Sant’Elia può suscitare nei visitatori. Pertanto ancor più variegati sono i segni e le tecniche che si incrociano e si confrontano, capaci di esaltare, proprio nella compresenza, la molteplicità delle modalità con cui chi crea, specialmente oggi, può esprimersi. Come negli anni precedenti nella mostra si intersecano  filoni diversi del fare artistico, declinati in immagini  ondeggianti tra il figurativo, interpretato con soluzioni personali, all’astratto, all’ironico-fumettistico e perfino alle composizioni digitali. Saranno le scelte assemblative dell’allestimento a far emergere l’eterogeneità formali, le molteplicità delle articolazioni dell’arte d’oggi, che spaziano da soluzioni in cui predominano ora aspetti razionali ora emozionali, ora riflessioni, ora tensioni esistenziali legate anche all’atto del fare arte, che è sempre una liberazione  del pensiero, dell’immaginazione al di fuori del reale, per una nuova vita.

Giovani e meno giovani, dunque, noti e nascosti nell’ombra, uomini e donne uniti nell’unico comune amore per l’arte, che oggi più che mai serve a far vivere e sopravvivere.

 

 

GLI ARTISTI: Matteo Amodei, Franco Andolina, Anna Maria Asaro e Luisa Lippa, Simona Cavaglieri, Cosimo D'Amico, Angelo Denaro, Francesca Di Chiara, Giampietro Di Napoli, Ivana Di Pisa, Ester Di Stefano, Nicola Figlia, Pupi Fuschi, Antonino Gaeta, Nino Gambino, Luciano Grasso, Marcello Insinna, Danilo Maniscalco, Lorenzo Mattone, Francesco Miceli, Antonio Nuccio, Elena Pagani, Francesca Pagliaro, Paola Parlato, Oliva Patanella, Mariella Ramondo, Linda Randazzo, Cinzia Romano La Duca, Giovanni Russo, Umberto Signa, Nicoletta Signorelli, Pietro Tallarita.

 

INFO

Vernissage, 12 Maggio 2017 ore 17:00

 

Orari: Martedì – Venerdì 9:30-13:00; 15:30-18:30

         Sabato – Domenica 10:00-13:00; 16:00-19:00

 

 

Ingresso gratuito

 

Info: +39 0916162520 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pagina FB: Fondazione Sant'Elia

 

 

 

The Best betting exchange http://f.artbetting.net/
Full reviw on bet365 b.artbetting.net by artbetting.net
www.bigtheme.net